Casa Editrice Costruttori di Pace

  /  Blog   /  Società   /  Scrivere per un Blog di Pace

Scrivere per un Blog di Pace

Scrittura come momento di riflessione

scrivere per un blog di Pace-Catena-Cancillieri-casaeditricecostruttoridipace-pace-Maria-terranova (4)

Scrivere per un blog che si chiama “costruttori di pace” è un grande onore, ma è pure una grande “responsabilità”, perché responsabile e coscienzioso deve essere chi usa le parole per esprimere una riflessione, un pensiero, un’opinione che non devono mai essere banali, ma delicati e attenti perché tali sono tutte quelle tematiche che ci invitano a riflettere sul nostro esistere, sul mondo che ci circonda, sulla società.

Purtroppo, siamo talmente sommersi dal nostro caos quotidiano che spesso e volentieri, ahimè, non diamo la giusta importanza a quegli eventi che mettono in risalto una società che cambia volto, ma che non è capace di incanalare questi cambiamenti in maniera positiva e propositiva.

I cambiamenti, infatti, di qualsiasi natura siano, devono essere intimi, interiori, perché intima e interiore è l’accoglienza e la consapevolezza che da noi, dalla nostra sensibilità, dalla nostra coscienza, dipende il futuro della società.

Emozioni positive come strumento educativo alla gentilezza

La società ci chiede con forza di posare il nostro sguardo delicato e attento, non finirò mai di sottolineare “sguardo delicato e attento”, su tutti quegli “ elementi” che minano le basi del nostro vivere civile che, non dimentichiamolo mai, viene a mancare ogni volta che l’incuria ci fa perdere di vista la tensione verso l’Altro, la bellezza dei rapporti umani, la magia delle emozioni positive.

Le emozioni, soprattutto quelle positive, hanno bisogno di essere alimentate quotidianamente per non consentire che parole come oppressione, tirannia, individualismo, opportunismo, disagio sociale, divengano fuoco che arde e capaci  di distruggere gli animi. Ora più che mai, nella congiuntura storica che stiamo vivendo, abbiamo bisogno di essere educati alla gentilezza.

Una gentilezza che non deve essere mai passiva ma attiva e propositiva, costruttiva e concreta proprio come chi, grazie all’uso delle parole, vuole riconquistarne il significato più profondo e riportarla a quella luce che sia spunto di riflessione per il nostro cammino lungo il quale la parola “pace” possa essere vissuta e accolta in tutte le sue sfumature.

Pace come strumento capace di creare armonia tra Noi e gli Altri

scrivere per un blog di Pace-Catena-Cancillieri-casaeditricecostruttoridipace-pace-Maria-terranova (3)

Pace non è soltanto assenza di guerre fra Stati, ma è equilibrio interiore che spinge in una dimensione in cui Noi e gli Altri diveniamo Uno senza perdere la propria Identità. Pace non è soltanto “conformità di sentimenti, di voleri, di opinioni”, ma è quella speciale armonia interiore che ci induce a rispettare gli Altri con la consapevolezza che contemporaneamente stiamo rispettando noi stessi.

Pace è quella profondità interiore che ci prende per mano e che ci esorta a esplorare i meandri del nostro cuore con lo scopo (non troppo celato!) di avvertire che esso batte sincronicamente con infiniti altri cuori. Pace è quel senso di appartenenza ad una comunità allargata che si dilata continuamente e che si chiama mondo.

Pace è quella libertà interiore che acquisisce senso e significato solo nel momento in cui la mia libertà non limita la libertà dell’Altro. Pace è quell’incontro incondizionato tra noi stessi e gli Altri nella consapevolezza che, proprio da quell’incontro, nasce e cresce l’armonia con l’Universo.
Credits © Catena Cancilleri

Puoi scegliere tu l'importo e fare una donazione libera

Grazie alla vostra donazione, possiamo garantire la continuità dei nostri progetti e contribuire all'istruzione di molti bambini e studenti

Grazie per il tuo Contributo!

Effettua ora la tua donazione

costruttori di pace-acodipaonlus-maria terranova-progetti di pace-pace in uganda-bambini a scuola-kit scolastici-colombia pace

Finanzia i nostri progetti con l'acquisto di un libro

Una parte del ricavato viene devoluto alla nostra associazione di Pace

Progetti Attivi

Articoli Recenti

Educare alla diversità-Catena Cancilleri-casa editricecostruttori di pace-Maria terranova-pace (2)

Educare alla diversità

Educare alla “diversità” per educare se stessi Non ho mai creduto nella diversità, come non ho mai creduto che il colore della pelle potesse essere sinonimo di diseguaglianza sociale o...

Leggi tutto
CheeseCake Vegan

Le Ricette di Mina in Cucina

Il Pane Fatto in Casa

Le Ricette di Mina in Cucina

Eventi in Programma

No posts found!

scuola di Yoga a Busto Arsizio

banner Lunardon Impianti Elettrici-Elettricista Malnate-Riparazioni Elettriche

Yammi il menu digitale-Yammi digitale-agenzia web varese-siti internet-seo-indicizzazione-applicazioni web-kaimakiweb

banner kaimakiweb-agenzia web varese-siti internet-seo-indicizzazione-applicazioni web-kaimakiweb

banner gim terre di lago

Le Favole di Lucia

La banca del tempo

Catena Cancilleri nata nel 1974, siciliana, vive a Parma dove lavora come educatrice. Laureata in Filosofia, ha esordito con il saggio Andrea Camilleri e il romanzo storico in Italia: a proposito de “Il re di Girgenti” (Tracce, 2005). Per Nulla die ha pubblicato le raccolte di racconti Di famigghia (2015), Barricate (2018) e Dicotomie e 41 bis (2020).

Post a Comment

Casa Editrice Costruttori di Pace
Viale Dante 53 int. A +39 3711530364 mterranova@outlook.it