/  Blog   /  Viva Vittoria
Progetto Viva Vittoria- casa editrice costruttori di pace-Roberta Cantu-Maria Terranova (5)

Viva Vittoria

Progetto Viva Vittoria- casa editrice costruttori di pace-Roberta Cantu-Maria Terranova (5)
Viva Vittoria è un progetto che ha come finalità la sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, nasce a Brescia nel 2015 e poi viene portato in molte piazze, tra cui, quest’anno, in quella di Varese. Nasce come opera relazionale condivisa che prende vita grazie al coinvolgimento delle persone, alle quali viene chiesto di realizzare un quadrato in maglia 50 x 50, a ferri o uncinetto, da firmare con il proprio nome;Progetto Viva Vittoria- casa editrice costruttori di pace-Roberta Cantu-Maria Terranova (7) il fare la maglia è stata individuata come forma di espressione, metafora di creazione e sviluppo del sé, un fare condiviso che produce possibilità di vita. Nasce per condividere con le donne l’idea che la violenza si può fermare cominciando da sé; nel momento stesso in cui ogni donna capisce il proprio valore diventa automaticamente artefice della propria esistenza e in grado di produrre un cambiamento in séProgetto Viva Vittoria- casa editrice costruttori di pace-Roberta Cantu-Maria Terranova (1) stessa e nella società. Lo strumento per concretizzare questo progetto è stato il fare a maglia. Si è dimostrato un tramite perfetto perché si tratta di una modalità creativa molto diffusa e facilmente apprendibile, che in tutti gli adulti riconnette ad immagini familiari, fa emergere ricordi e crea un’attitudine all’incontro e alla relazione. Anche il Comune di Luino e le Associazioni Banca del tempo, Costruttori di Pace, Donna Sicura, Gim- Terre di Lago e AISU hanno deciso di aderire al Progetto Viva Vittoria Varese e di rappresentare il proprio “NO alla violenza sulle donne” con questo lavoro concreto. Progetto Viva Vittoria- casa editrice costruttori di pace-Roberta Cantu-Maria Terranova (4) A Luino quindi un gruppo di donne si sono incontrate in questi mesi a piccoli e grandi gruppi, in modo itinerante, spostandosi da piazzette a parchi in tutto il territorio raccogliendo, ad oggi, più di duecento quadrati che contribuiranno alla riuscita dell’evento del 28 novembre 2021 in Piazza Repubblica a Varese, dove l’obiettivo ambizioso sarà quello di ricoprire la più grande piazza della città del lavoro di tante donne. Le coperte saranno oggetto poi di una raccolta fondi il cui ricavato sarà devoluto a favore dei quattro centri antiviolenza che fanno parte della rete Interistituzionale del Comune di Varese: Centro Icore, EOS Centro Ascolto Donna, Dico Donna e DonnaSIcura. Credits © Roberta Cantu

Puoi scegliere tu l'importo e fare una donazione libera

Grazie alla vostra donazione, possiamo garantire la continuità dei nostri progetti e contribuire all'istruzione di molti bambini e studenti

Grazie per il tuo Contributo!

Effettua ora la tua donazione

consegna kit scolastici-donazione ai bambini-Leonardo Valderrama-Maria Terranova-casa editrice costruttori di Pace (8)

Finanzia i nostri progetti con l'acquisto di un libro

Una parte del ricavato viene devoluto alla nostra associazione di Pace

Progetti Attivi

banner kaimakiweb-agenzia web varese-siti internet-seo-indicizzazione-applicazioni web-kaimakiweb

Time Tool per la registrazione degli orari dei tuoi dipendenti

Yammi il menu digitale-Yammi digitale-agenzia web varese-siti internet-seo-indicizzazione-applicazioni web-kaimakiweb

Yammi il menu digitale-Yammi digitale-agenzia web varese-siti internet-seo-indicizzazione-applicazioni web-kaimakiweb

Hai un Bar/Ristorante/Pizzeria?

Articoli Recenti

locandina 16 Forum della Pace

16° Forum della Pace

Un mondo migliore non si costruisce da solo Presentazione libro e premiazione vincitori Un appuntamento per tutti coloro che hanno a cuore la Pace, la Natura, l’Amicizia ed il Sociale,...

Leggi tutto

Eventi in Programma