/  Blog   /  Poesie, racconti, vignette e disegni di pace 2021
poesie-racconti-disegni-e-vignette-di-pace-2021-casa-editrice-costruttori-di-pace-cecodipam-maria-terranova-libro_

Poesie, racconti, vignette e disegni di pace 2021

“La Pace è: incontro di generazioni”. Bastano tre sole parole, per spiegare il significato della parola Pace, secondo Laura Sai di Luino, il cui disegno si è classificato al primo posto al 17° Concorso internazionale “Poesie, Vignette, Disegni e racconti di Pace” organizzato dall’Associazione “Costruttori di Pace” Onlus, che dal 2005 opera per diffondere la Pace promuovendo prevalentemente progetti interculturali e cooperazioni con realtà critiche.

Quest’anno l’infaticabile presidente Maria Terranova è riuscita a compiere un vero e proprio miracolo, riuscendo a dare alle stampe questa ennesima testimonianza corale di come il concetto di Pace appartenga ad ogni generazione, in grado di esprimersi con un linguaggio universale e condivisibile da tutti.

11 poesie, 5 racconti, 7 vignette e 6 disegni compongono l’edizione di questo 2021, che purtroppo non si è rivelato un “annus mirabilis”, come ci eravamo augurati lo scorso anno: è stato invece un continuo a metterci a dura prova, a causa di una pandemia che, oltre all’emergenza sanitaria, persegue nella sua opera di erosione dei sentimenti più positivi: quelli della solidarietà, dell’inclusione, della tolleranza, dell’ascolto.

Ecco allora che prendere fra le mani e sfogliare questo libriccino, che l’esiguo numero di pagine non corrisponde al suo inestimabile valore terapeutico per le nostre anime provate, ci aiuta a ritrovare i valori autentici che credevamo perduti, ricordandoci che “come la forza del vento infrange il mare a riva, altrettanto forte e grande è l’amore per il prossimo”. Così scrive l’83enne Gastone Ermanno Billo, vincitore sia della sezione Poesia che della sezione racconti, nonché autore più anziano tra i quindici partecipanti al concorso.

Quest’anno purtroppo soltanto le classi 1ª e 5ª della scuola primaria “G. Rodari” di Grantola hanno inviato le loro opere, a causa delle difficoltà in cui si sono trovati gli istituti scolastici, alle prese con la didattica a distanza e con la conseguente impossibilità di attivare progetti e iniziative con i ragazzi. Tuttavia è proprio da loro, dai più piccoli, che arrivano le parole più significative, a corredare i semplici disegni inviati: “La pace è vita” “Dai una mano anche tu” “La Pace è segno di amore, la Pace serve per non litigare”. Perfetti slogan per una possibile pubblicità che arriva dritta al cuore, con un grande abbraccio a tutte le età della vita.

Un’ideale staffetta, con il testimone che passa di penna in penna, di pastello in pastello, attraverso tutte le fasce di età: da Ryan Villa di 2 anni, il concorrente più giovane, ad Amedea Saccani la più anziana, con i suoi 98 anni colmi di saggezza e di serenità, tanto da aver trovato “La pace interiore”, nonostante i tanti anni che le hanno sciupato il viso, “ma più mi guardo più mi vedo bella”.

In questa edizione del concorso l’autrice più lontana, classificatasi al 3° posto per la sezione Poesia, è Mery Pensini di Sondrio, con due brevi, ma intense liriche, una delle quali si legge anche nella quarta di copertina del volumetto, in cui la Pace è definita “Un gioiello”:

Profonde riflessioni, invece, con un’accorata esortazione, nei versi di Giuseppe Politi, classificatosi al 2° posto, che nella sua “Preghiera di un bimbo, speranza di un cuore”, così conclude:

Che la coscienza non sia ad intermittenza

Che l’umanità si risvegli da questo torpore

Ed inizi a vivere in Pace e Amore”.

Tra i partecipanti anche la scrittrice Lucia Spezzano, che si è aggiudicata il 3° posto nella sezione racconti. Nella sua favola “La felicità è uno stato dell’animo” parla di Oronza, “anima nera portatrice di male, che gioisce solo quando vede gli altri infelici”, con la missione di “seminare zizzania”. Tra le sue vittime la signora Benedetta, “persona integerrima, davvero per bene”, ma contro la quale nulla potranno i “malsani pensieri, i sentimenti e i comportamenti” della perfida Oronza, che rimarrà vittima del suo stesso male. “Il male attecchisce molto più del bene là dove regna superstizione e ignoranza! I popoli, così come le persone, si combattono, distruggono e si autodistruggono, accecati da odi, invidie e gelosie; ma solo l’Amore vince su tutto!”

Non abbiamo ancora superato l’emergenza, siamo ancora in balia di una tempesta che sembra non avere fine, mentre incombono altri mostri, pronti ad appropriarsi dei nostri sogni e dei nostri desideri, come l’incubo dei cambiamenti climatici che minacciano il pianeta, o il dramma dei popoli costretti a emigrare dalle loro terre, tematica, quest’ultima, leit motiv della sezione dedicata alle vignette.

Per fortuna, però, c’è chi è in grado di suggerire uno spiraglio di luce e di speranza, con un semplice gioco di parole, come quello creato da Carla Moranzoni Brovelli, sulla parola PACE, autrice della vignetta 1ª classificata, intitolata “capovolgiamo le lettere”:

Pianti            Parole

Abbandono     Amore

Case                Cordiallità

Esilio              Emergenza”

Allora dobbiamo, ancora una volta, aggrapparci alla speranza e “Non avere timore”, come ci esorta Carla Moranzoni Brovelli, vincitrice del 2° premio nella sezione racconti, perché “se vogliamo camminare in un mondo di pace, allora non bisogna avere timori, serve saper condividere, accogliere, donare e amare. E attenzione a non giudicare, perché ognuno porta con sé un bagaglio nascosto nel profondo, e tutti hanno il cuore pronto a trasformare il dolore in gioia e portare in ogni luogo un tocco di speranza facendo rifiorire la vita e il creato”.

Marina Perozzi

Puoi scegliere tu l'importo e fare una donazione libera

Grazie alla vostra donazione, possiamo garantire la continuità dei nostri progetti e contribuire all'istruzione di molti bambini e studenti

Grazie per il tuo Contributo!

Effettua ora la tua donazione

consegna kit scolastici-donazione ai bambini-Leonardo Valderrama-Maria Terranova-casa editrice costruttori di Pace (8)

Finanzia i nostri progetti con l'acquisto di un libro

Una parte del ricavato viene devoluto alla nostra associazione di Pace

Progetti Attivi

banner kaimakiweb-agenzia web varese-siti internet-seo-indicizzazione-applicazioni web-kaimakiweb

Time Tool per la registrazione degli orari dei tuoi dipendenti

Yammi il menu digitale-Yammi digitale-agenzia web varese-siti internet-seo-indicizzazione-applicazioni web-kaimakiweb

Yammi il menu digitale-Yammi digitale-agenzia web varese-siti internet-seo-indicizzazione-applicazioni web-kaimakiweb

Hai un Bar/Ristorante/Pizzeria?

Articoli Recenti

locandina 16 Forum della Pace

16° Forum della Pace

Un mondo migliore non si costruisce da solo Presentazione libro e premiazione vincitori Un appuntamento per tutti coloro che hanno a cuore la Pace, la Natura, l’Amicizia ed il Sociale,...

Leggi tutto

Eventi in Programma