Costruttori di Pace

  /  Blog   /  Recensione Mago Cibrario
Alla ricerca del corallo di ASCÀNDOR-Laura Brusadelli- Monica Rigo-Maria Terranova-casa editrice costruttori di pace

Recensione Mago Cibrario

Alla ricerca del corallo di ASCÀNDOR-Laura Brusadelli- Monica Rigo-Maria Terranova-casa editrice costruttori di pace

Dopo 23 anni dalla sua prima pubblicazione nel 1998, la Casa Editrice Costruttori di Pace, guidata dall’infaticabile Maria Terranova, ha recentemente ristampato “Alla ricerca del corallo di Ascàndor, ovvero l’avventura con il mago Cibrario”, l’incantevole fiaba per bambini scritta da Laura Brusadelli e Monica Rigo, corredato dalle eleganti illustrazioni di Marta Simonetta. 
Rileggere le avventure di Martina, Camilla, Simone e Sofia con il fratello Filippo, impegnati nella ricerca del magico corallo che permetterà al protagonista, il mago Cibrario, di poter volare, ci ha fatto tornare al mondo dell’infanzia, quando la purezza d’animo rende superabile qualsiasi ostacolo.
Non ci sono adulti, in questa storia, ma soltanto bambini e animali, alle prese con il difficile processo di crescita, alla conquista dell’autonomia e della capacità di perseguire con tenacia un obiettivo comune, contando unicamente sulle proprie forze.
E si respirano un costante ottimismo, sentimenti di amicizia, collaborazione e fiducia nel prossimo.
Si tratta di un lavoro di squadra, quello che impegna i 5 amici, non privo di insidie, paure e incertezze, ma portato a termine senza esitazioni, con l’aiuto di una serie di animali parlanti: il
cavallo Diamante, Mastro Procione, i delfini Taddeo, Beniamino, Cirillo, Bernardo e Zenzero.
Ci sono proprio tutti, gli elementi delle fiabe classiche, con i ragazzi alle prese con una serie di prove da superare e la presenza di oggetti magici, come uno specchio fatato, un fischietto, una sfera di cristallo.
E non manca la lotta contro gli antagonisti come la strega Indaberea; un perfido incantesimo, di cui
è vittima il mago Cibrario, stravagante personaggio che si esprime solo in rima; la presenza di fatati aiutanti dei due contendenti: il folletto Gingol e lo spirito Viltrunillo.
Si passa dalla foresta di Sciàvon al lago Serse; da un misterioso veliero alla cima della montagna di Zàmir, che si trova in fondo al mare e in cui è nascosto il corallo di Ascàndor.
Tra formule magiche, alberi cavi e passaggi segreti, il percorso segue le indicazioni di una vera e propria mappa del tesoro, ma l’esito finale di questa incredibile avventura è molto più semplice di
quanto si possa pensare, perché sarà la “scelta del cuore” a permettere ai cinque amici di liberare Mago Cibrario dall’incantesimo:
“Bontà, sincerità, carità e amore sono tutte qualità, che stanno in fondo al cuore:
se da tutto il mondo a me verrete, son certo che queste cattiverie subito sconfiggerete!”
E come in tutte le favole a lieto fine, anche in questa sarà il Bene a trionfare, ma con un’inaspettata
variante: la strega Indaberea non sarà imprigionata, né sprofonderà negli Inferi o sarà disintegrata:
semplicemente sarà contagiata da… “gioia, risate e felicità”.
Ecco, questo è il messaggio rivoluzionario di questa favola: non l’annientamento del Male, ma la sua trasformazione, il suo cambiamento in qualcosa di positivo che non potrà più nuocere in alcun modo, per sempre.
Così davvero si può affermare che, alla fine tutti, ma proprio tutti, vivranno felici e contenti, nella speranza che, travalicando le molteplici metafore di questa favola, il suo messaggio di speranza
possa essere trasferito in questo nostro mondo reale, così contagiato da questa sorta di “pessimismo
cosmico” di leopardiana memoria, da farci perdere il desiderio di trovare le migliori soluzioni per poter vivere in pace e in armonia.

Credits © Marina Perozzi

Puoi scegliere tu l'importo e fare una donazione libera

Grazie alla vostra donazione, possiamo garantire la continuità dei nostri progetti e contribuire all'istruzione di molti bambini e studenti

Grazie per il tuo Contributo!

Effettua ora la tua donazione

consegna kit scolastici-donazione ai bambini-Leonardo Valderrama-Maria Terranova-casa editrice costruttori di Pace (8)

Finanzia i nostri progetti con l'acquisto di un libro

Una parte del ricavato viene devoluto alla nostra associazione di Pace

Progetti Attivi

banner kaimakiweb-agenzia web varese-siti internet-seo-indicizzazione-applicazioni web-kaimakiweb

Time Tool per la registrazione degli orari dei tuoi dipendenti

Yammi il menu digitale-Yammi digitale-agenzia web varese-siti internet-seo-indicizzazione-applicazioni web-kaimakiweb

Yammi il menu digitale-Yammi digitale-agenzia web varese-siti internet-seo-indicizzazione-applicazioni web-kaimakiweb

Hai un Bar/Ristorante/Pizzeria?

Articoli Recenti

Eventi in Programma